Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

 
Autori
Astor Amanti
Marta Ardesi
Alessandro Arrigoni
Frank R. Ascione
Yuri Bautta
Marco Benedet
Monica Bertini
Marilena Bogazzi
Massimo Borghesi
Stefano Cagno
Case Caroline
Pier Luigi Castelli
Emilia Cerri
Elisa Silvia Colombo
Marco Cortini
Elisabetta Coruzzi
Gabriella Crema
Paola D'Amico
Tessa Dalley
Antonella de Paola
Chris deRose
Gérard Ducourneau
Aida Vittoria Éltanin
Elena Giordano
Teresa Giulietti
Daničle Lefebvre
Andrew Linzey
Luigi Malantrucco
Gerardo Manarolo
Ilaria Marucelli
Graziana Moretti
Enrico Moriconi
Barbara Mugnai
Ornella Navello
Patrizia Pallaro
Pamela Palomba
Claudia Pastorino
Fabio Piccini
Anna Piccioli Weatherhogg
Pier Luigi Postacchini
Emanuela Prato-Previde
Alfredo Raglio
Mariangela Ranzini Colombo
Tom Regan
Viviana Ribezzo
Cristina Rovelli
Axel Rütten
Elena Sartori
Francesca Sorcinelli
Paola Strocchio
Gianni Tamino
Massimo Tettamanti
Ciro Federico Troiano
Autori Vari
Gabriele Vidano
Maria Videsott
Daniele Villani
CERCA 0 articoli presenti nel carrello
collana Minotauro


Prima edizione:
settembre 2008
Formato: 15x21 cm
Pagine: 254
Rilegatura: brossura
Inserto fotografico: a colori
ISBN: 978-88-87947-38-0



(DIS)Educazione alla violenza
La violenza a scopo ludico: il circo con animali e le fiere ornitologico-venatorie
Monica Bertini, Francesca Sorcinelli, Massimo Tettamanti

Da molti anni la ricerca psicologica ha dimostrato che la violenza perpetrata dai bambini e dagli adolescenti nei confronti degli animali è spesso associata a disturbi psicologici ed in particolare ad atteggiamenti e comportamenti aggressivi nei confronti delle persone.
La crudeltà verso gli animali può essere quindi un indicatore potenziale di una situazione esistenziale patogena; per esempio, di una situazione familiare ed ambientale particolarmente problematica, caratterizzata, a seconda dei casi, da violenza fisica, violenza psicologica, abuso sessuale, o da tutte queste forme di violenza insieme.
L’assistere ripetutamente ad atti di violenza può inoltre produrre nei bambini una diminuzione dell’empatia, della capacità cioè di immedesimarsi negli altri; una delle qualità umane più efficaci per prevenire, diminuire e/o eliminare la violenza nei rapporti tra gli esseri umani e tra gli esseri umani e gli animali. Ancora peggiori sono i casi, presentati in questo libro/dossier, in cui comportamenti violenti vengono presentati ai minori sotto forma di attività ludiche, dove si ride della sofferenza altrui e si cerca il divertimento tramite l’applicazione continua, voluta e legalizzata, di atti violenti.




  Prezzo: € 15,00
Cosmopolis s.n.c. - Corso Peschiera 320 , 10139 TORINO - privacy e cookies