burger di lenticchie

A tavola con Eva

Questa settimana vorrei proporre una delle ricette di EVA contenuta nel ormai famoso libro La Dieta di Eva! E’ una di quelle che preferisco perché è gustosa, nutriente e piace praticamente a tutti, grandi e piccini. Certo i burger vegani ormai si vendono in molti supermercati…ma avrete notato che il costo è piuttosto elevato. Invece possiamo farli a casa spendendo davvero poco.
Il contorno può essere una fresca insalata mista, oppure degli spinaci conditi con olio e limone o se volete esagerare anche una coloratissima peperonata. Oppure potete farne un ottimo panino insieme a pomodori e insalata!
Intanto eccovi la ricetta del burger:

Ingredienti per 8 burger

2 lattine di lenticchie (oppure 400 g di lenticchie già cotte)
2 cucchiai di succo di limone (o 1 cucchiaio d’aceto di mele)
100 g di pinoli o di noci tritati
1 fetta di cipolla o 3 cm di porro
1 manciata di fiocchi di avena tritati o di pane grattugiato (per i celiaci, potete sostituirli aggiungendo molte più noci tritate)
1 cucchiaio di olio di oliva (o acqua)
Sale q.b.

Preparazione
Facilissima e gustosissima alternativa agli hamburger. Scolate le lenticchie, risciacquatele per eliminare il sale in eccesso e versatele in una terrina capiente. Aggiungete il cucchiaio di aceto, mescolate e lasciate riposare. A parte fate un soffritto con olio di oliva e cipolla e aggiungete anche i pinoli precedentemente tritati. Lasciate soffriggere per qualche minuto. Unite poi il soffritto alle lenticchie e aggiungete i fiocchi di avena tritati finemente. Ora schiacciate il tutto con uno schiacciapatate o frullate il composto e mettetelo in frigo per una mezz’oretta circa in modo da farlo rassodare un po’. Se avete fretta, potete fare a meno di mettere tutto in frigo ma i burger verranno meno compatti. Tolto il composto dal frigo, formate delle polpettine grandi come il palmo della vostra mano. Le potete friggere subito in poco olio qualche minuto per parte, le potete cuocere al forno, oppure le potete avvolgere individualmente in carta trasparente e conservare in freezer anche per un mese.
E se volete provare le altre ricette di EVA… le trovate in La Dieta di Eva o Le tentazioni di Eva
https://www.edizionicosmopolis.it/elenco-libri/animali-e-diritti/scelta-vegana/

Alla prossima!

Addio Koko

29 giugno 2018

Biscotti ripieni alle mele

29 giugno 2018