In offerta!

Culla di note

Emilia Cerri, in questo volume, ci offre una panoramica delle esperienze maturate, in Italia e all’estero, sull’utilizzo della musicoterapia in un contesto delicato come quello della Terapia Intensiva Neonatale. La nascita pretermine è un evento traumatizzante, tanto per il bambino quanto per i genitori che vedono interrompersi il naturale percorso della nascita, dell’accudimento, del calore di corpi che si ri-conoscono, entrando in una dimensione fatta di ansia, ambienti sterili e fredda tecnologia. In quel tempo sospeso, nell’attesa di un abbraccio e di una ritrovata serenità, la musicoterapia può offrire un importante contributo nel lenire la ferita inferta dalla prematurità a genitori e neonati, integrandosi delicatamente con gli interventi già presenti in reparto e apportando prevedibilità e naturalezza in un contesto di cura caratterizzato da imprevedibilità e medicalizzazione.

 

Prima edizione:
Gennaio 2015
Formato: 17×24 cm
Pagine: 160
Rilegatura: Brossura cucita
ISBN: 978-88-87947-62-5

18,00 9,00
Quick view
In offerta!

Elementi di musicoterapia

La musicoterapia occupa ormai un importante ruolo tra le discipline che si prefiggono di attivare una relazione di aiuto. Fondata sull’impiego del suono come strumento terapeutico, contribuisce al ristabilirsi di una comunicazione efficace nei casi in cui questa appaia deficitaria o disturbata.
L’autore affronta numerosi aspetti della disciplina: i disturbi della relazione, i processi musicali, le prescrizioni terapeutiche, le modalità applicative e le esperienze sul campo.
La musicoterapia descritta da Ducourneau si inscrive in un contesto interdiscilplinare dove ognuno rispetta i propri limiti e la propria specificità nel rispetto del paziente e del lavoro di équipe.
Il libro è indirizzato ai professionisti dell’ambito socio-sanitario; i numerosi casi clinici presentati permettono di comprendere le potenzialità di una disciplina che può contribuire a migliorare la qualità di vita del paziente, favorendo la sua integrazione e socializzazione.

 

Prima edizione:
gennaio 2001
Formato: 17×24 cm
Pagine: 101
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-06-6
ISBN: 978-88-87947-06-9

14,46 7,00
Quick view
In offerta!

Fare arteterapia

Un libro dedicato a coloro che vedono nell’arte e nell’espressività artistica in genere una possibile esperienza terapeutica e di crescita personale. Negli ultimi anni è sempre più frequente vedere applicazioni ed esperienze di questo tipo nei centri diurni per malati psichici, nei laboratori per disabili, e negli ateliers per anziani o per bambini. Sono molte le possibilità che l’arte offre agli operatori del settore. In questo libro l’autrice guida passo dopo passo verso la creazione di un setting di arteterapia, sottolineando le possibilità insite in questo straordinario strumento.

 

Prima edizione:  febbraio 2008
Formato: 17 x 24 cm
Pagine: 80
Inserto fotografico a colori
Rilegatura: brossura

14,00 7,00
Quick view
In offerta!

In viaggio attraverso la Musicoterapia

“Tu che mostri passione per questa disciplina, vediamo cosa sai fare!”. È da questo imperioso invito, scaturito da una severa critica che l’Autore rivolse durante uno dei primi Convegni di Musicoterapia ad Assisi, che ha inizio il “viaggio”. In questo volume, l’Autore ripercorre il suo trentennale tragitto nella Musicoterapia, affrontando il graduale processo di affermazione della Musicoterapia in Italia e ponendo a confronto, con il suo inconfondibile stile fermo e chiaro, concetti teorici e pratica clinica. Si coglie con evidenza, il grande impegno con cui l’Autore, in piena autonomia, negli anni affronta alcuni nodi critici che formano il fondamento dello statuto della Musicoterapia, mettendo in guardia dalle “illusioni” che possono scaturire da eterogenee metodologie applicate.
Con questo importante contributo, l’Autore va ben oltre la semplice presentazione del suo percorso personale, ma ne fa, tanto un “documento” sulla Musicoterapia italiana, quanto uno strumento di formazione efficace ed indispensabile.

 

Prima edizione:
giugno 2006
Formato: 17×24 cm
Pagine: 208
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-26-0
ISBN: 978-88-87947-26-7

22,00 11,00
Quick view
In offerta!

La voce in Musicoterapia

Il volume riunisce riflessioni e studi sul tema della voce e delle sue possibili applicazioni nella relazione musicoterapica. Studiosi e musicoterapisti forniscono approfondimenti teorici sull’argomento a partire dalla più recente letteratura internazionale e mettono a confronto esperienze di lavoro su di sé e su pazienti in condizioni diverse, dalla sordità agli stati di coma.
Da queste analisi esce un panorama denso di osservazioni e di proposte che testimoniano l’incredibile ricchezza della voce come strumento di relazione e cura, perché nella voce si intrecciano la dimensione dell’unicità della persona – quella del terapista e quella di colui o colei di cui si prende cura – con la dimensione della relazionalità. La voce esprime il sé di ciascuno, ma lo esprime – come comunicazione o invocazione – già sempre a qualcuno, nell’attesa e nella speranza di un ascolto che si faccia dialogo.

 

Prima edizione:
settembre 2008
Formato: 17×24 cm
Pagine: 128
Rilegatura: brossura
ISBN: 978-88-87947-39-7

15,00 7,50
Quick view

Le cure musicali

Il volume, a cura del Dott. Manarolo, si avvale della collaborazione di numerosi professionisti italiani in ambito musicoterapico e si articola in tre diverse sezioni (età evolutiva, adulti, anziani) ognuna delle quali ospita contributi teorici, metodologici ed esperienziali. L’intervento musicoterapico, inserito con successo nei percorsi terapeutico-riabilitativi delle diverse realtà impegnate nella tutela della salute pubblica e della cura del disagio psichico, viene qui analizzato in tutta la sua complessità: dall’ambito del disagio adolescenziale al disturbo autistico, dalla schizofrenia ai disturbi del comportamento alimentare, dal trattamento non farmacologico della demenza senile alla riabilitazione geriatrica in un percorso che evidenzia il valore di questo approccio e la positiva sinergia con i tradizionali processi di cura.

 

Prima edizione:
Febbraio 2012
Formato: 17×24 cm
Pagine: 356
Rilegatura: brossura cucita
ISBN: 978-88-87947-53-3

22,00
Quick view
Per saperne di più

Manuale di arteterapia

Attesa traduzione di un classico dell’arteterapia di matrice anglosassone, il testo fornisce una descrizione puntuale ed organica di cosa sia questa pratica terapeutica: nelle sue radici storiche, artistiche e psicoterapeutiche e nel suo concreto operare in situazioni diverse, ma anche nella centralità di una formazione professionale specifica e consapevole.
L’intento è quello di offrire indicazioni chiare ed una comprensione dettagliata di come l’arteterapia sia praticata, in quale situazione di disagio psicologico possa trovare migliore applicazione e su quale teoria si basi. E’ auspicabile che sia utile a chi è interessato a tutti gli aspetti dell’arteterapia e che stimoli gli altri a intraprendere un percorso formativo per diventare terapeuti.

 

Prima edizione: febbraio 2003
Formato: 17 x 24 cm
Pagine: 196
Inserto fotografico a colori
Rilegatura: brossura

18,00
Quick view
Per saperne di più

Manuale di Musicoterapia

Il “Manuale di Musicoterapia” di Gerardo Manarolo, è un’importante operazione culturale che arriva in un momento molto favorevole allo sviluppo della terapeutica artistica nel nostro Paese. La chiusura degli ospedali psichiatrici e la creazione di nuovi servizi per la cura e la riabilitazione delle malattie mentali, ha gradualmente posto in primo piano la necessità di “inventare” nuove forme di cura ed assistenza. Occorre promuovere un accostamento alle psicosi più umano e rispettoso tanto all’interno delle strutture comunitarie pubbliche quanto di quelle private, che si dividono quest’area, della sofferenza psichica e insieme promuovere attività, ricche di significati capaci di stimolare un’operatività creativa attorno alla quale mobilitare scambi e giochi relazionali non convenzionali.
Il Manuale, frutto di una pluridecennale esperienza in ambito clinico e formativo, propone un chiaro iter metodologico ed il recupero di uno stretto rapporto con la dimensione clinica ed esperienziale, mettendo ordine in esperienze più che variegate che hanno prodotto un’enorme mole di studi scientifici, sullo sfondo della grande letteratura musicologica, psicoanalitica e filosofica che si è sviluppata, da sempre, intorno al mistero della musica e degli effetti che essa produce sulla psiche umana.

 

Prima edizione:
agosto 2006
Formato: 17×24 cm
Pagine: 640
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-27-9
ISBN: 978-88-87947-27-4

14,9945,00
Quick view
Scegli
In offerta!

Movimento Autentico

Il Movimento Autentico, metodo di esplorazione dell’inconscio attraverso il movimento, è stato in gran parte definito dall’opera di Mary Starks Whitehouse, Janet Adler e Joan Chodorow. I concetti fondamentali del Movimento Autentico sono qui raccolti per la prima volta in un singolo volume, testimoniati da interviste, conversazioni e soprattutto dagli scritti più importanti di queste figure chiave. Le autrici enfatizzano l’importanza del movimento come forma di comunicazione, in particolare quel movimento inconscio, o “autentico”, che emerge da uno stato di profonda consapevolezza sensoriale, da un’attitudine di “ascolto interno”. Un tale movimento può svelare immagini potenti, sentimenti e sensazioni cinestesiche che emergono dalle profondità dei ricordi infantili, e che possono collegare il sé interiore con una dimensione trascendentale. La pratica del Movimento Autentico solleva i seguenti interrogativi: in che cosa il Movimento Autentico si differenzia da altre forme di danza e di movimento terapia; come si può fare esperienza di un movimento “autentico”.

 

Prima edizione:
ottobre 2003
Formato: 17×24 cm
Pagine: 296
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-17-1
ISBN: 978-88-87947-17-5

23,50 11,50
Quick view
In offerta!

Musica & Terapia

Il volume, curato da Manarolo e Borghesi, è una raccolta ragionata di tutti gli articoli apparsi sulla rivista “Musica et Terapia”, che da diversi anni rappresenta un’importante occasione di confronto e di approfondimento in tema di musicoterapia. La rivista, nata nel 1992, ha ospitato in questi anni contributi di rilievo sia per quanto riguarda gli aspetti tecnici che quelli applicativi.
Questa raccolta ripropone tutti gli articoli apparsi fino al 1998, suddividendo gli argomenti sulla base degli ambiti di intervento e delle tematiche proposte; ogni capitolo è preceduto da un’introduzione che collega e integra i vari articoli.
Il volume costituisce così un’importante documento sullo stato dell’arte nel nostro paese, indispensabile per chiunque, a vario livello si occupi di musicoterapia.

 

Prima edizione:
luglio 2004
Formato: 17×24 cm
Pagine: 440
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-19-8
ISBN: 978-88-87947-19-9

22,00 11,00
Quick view
In offerta!

Musicoterapia e autismo. Aggiornamenti e riflessioni

Le linee guida del Ministero della Salute, aggiornate al 2015, non riconoscono ancora un validità al percorso musicoterapico per i soggetti affetti da Sindrome dello Spettro Autistico. Ciò è dovuto probabilmente alla scarsità di ricerche in ambito clinico che avvalorino tale approccio. Questo volume raccoglie i contributi, sia sul piano teorico che sul piano clinico, di musicoterapeuti e studiosi che da anni si occupano dell’argomento. Tra questi citiamo, oltre ai due curatori: Ferruccio Demaestri, Alfredo Raglio, Caterina Sambugaro.

 

Prima edizione:
maggiob 2018
Formato: 17×24 cm
Pagine: 224
Rilegatura: brossura
ISBN: 878-88-87947-75-5

 

18,00 9,00
Quick view

Musicoterapia e malattia di Alzheimer

Il volume si propone di affrontare il tema dell’intervento musicoterapico nella malattia di Alzheimer cercando di delineare una plausibile cornice scinetifica e di sviluppare in modo organico i numerosi aspetti ad esso connessi. Il testo presenta la malattia nei suoi aspetti clinici, neuropsicologici e riabilitativi, riportando alcune esperienze di ricerca realizzate presso l’Istituto Ospedaliero di Sospiro (CR), nel quale, da oltre un decennio, si applica la musicoterapia anche in ambito psichiatrico e neurospichiatrico.
A fronte di una patologia neurologico-degenerativa quale è la malattia di Alzheimer, in assenza di un intervento farmacologico risolutivo, la musicoterapia si colloca fra le varie strategie riabilitative possibili e si pone l’obiettivo di accedere in modo diretto al corpo e alla mente del paziente facilitando l’avvio di processi espressivi e relazionali tesi a migliorare la sua qualità di vita.

La versione in pdf può essere acquistato solo attraverso il sito di Cosmopolis mediante il modulo d’ordine.
Vi ricordiamo che a partire dal momento dell’acquisto avrete 24 ore di tempo per scaricare il documento.

 

Prima edizione:
dicembre 2001
Formato: 17×24 cm
Pagine: 144
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-12-0
ISBN: 978-88-87947-12-0

4,0014,46
Quick view
Scegli

Psicologia della musica e Musicoterapia

Il rapporto fra la Psicologia della musica e la Musicoterapia potrebbe essere fruttuoso di reciproci vantaggi e sviluppi. La Psicologia della musica avrebbe a disposizione un interessante ambito osservativo dove indagare sul campo la relazione uomo/elemento sonoro-musicale, nei suoi molteplici aspetti, mentre la Musicoterapia avrebbe l’opportunità di meglio definirsi su di un piano strettamente scientifico. Nonostante tali presupposti la relazione fra questi due contesti disciplinari, certamente correlati ma altresì espressione di pratiche e di speculazioni molto differenti, risulta ad un livello ancora interlocutorio. Appare quindi necessario porre preliminarmente le premesse per una possibile interazione. Tali considerazioni motivano la scelta del titolo dato a questa raccolta: si tratta di appunti, approfondimenti e riflessioni di singoli studiosi, accomunati da un approccio multidisciplinare, volti a favorire un dialogo, a promuovere un processo d’integrazione. Il volume è pensato come un progressivo mutamento di prospettive, da quella psicologica si passa a quella musicoterapica. La prima parte raccoglie contributi che da differenti angolazioni (evolutiva, cognitiva, psicodinamica, neuropsicologica, ecc…) trattano del rapporto uomo/elemento sonoro-musicale. La parte centrale tenta un dialogo più stretto fra le due dimensioni. La terza parte infine presenta considerazioni ed esperienze applicative, musicoterapiche, dove risulta evidente il tentativo di impiegare costrutti propri della psicologia e della psicologia della musica.

Prima edizione: 2009
Formato: 17×24 cm
Pagine: 144
Rilegatura: brossura
ISBN: 978-88-87947-41-0
ISBN: 978-88-87947-77-9

4,9918,00
Quick view
Scegli
In offerta!

Ritratto dell’artista da giovane. Arte terapia e danza movimento terapia con gli adolescenti

Questo testo riunisce scritti di vari autori, formatisi presso l’A.T.I. (Art Therapy Italiana), e nasce dal proposito di offrire una testimonianza del lavoro svolto con adolescenti, in diversi contesti, utilizzando gli strumenti dell’arte e della danza terapia ad indirizzo psicodinamico, cercando di rispondere, almeno in parte, alle domande che gli adulti (genitori, insegnanti, educatori e professionisti) si pongono: come avvicinarsi all’adolescente, come contenere e utilizzare la sua formidabile energia, come navigare tra distruttività e creatività? Come aiutarlo, infine, accogliendo le sue sfide, a crescere e a crearsi come soggetto.

 

Prima edizione:
gennaio 2013
Formato: 17×24 cm
Pagine: 224 con illustrazioni a colori
Rilegatura: brossura
ISBN: 878-88-87947-57-1

 

24,00 12,00
Quick view

Rivista Ar-té 00

Indice

– Arti-terapie e musicoterapia tra impegno sociale e verifica scientifica
di Roberto Caterina
– Stati di grazia. Eventi trasformativi in Drammaterapia
di Salvo Pitruzzella
– Il Grembo della Creazione. Creazione artistica e autocreazione della mente
di Rosa Porasso
– Dieci anni di martedì mattina con l’arteterapia. Il processo creativo come strumento per contrastare il burn out
a cura delCentro Diurno Riabilitativo Arcipelago – Coop. S.A.B.A.
– Verso la relazione terapeutica nella Danza Movimento Terapia
di Anna Lagomaggiore
– L’approccio storico-relazionale in musicoterapia: analisi di un frame
di Giovanna Artale, Fabio Albano, Cristian Grassilli
– Arte e Psichiatria. Conversazione con Gillo Dorfles
di Giorgio Bedoni, Lucia Perfetti

 

Prima edizione:
giugno 2006
Formato: 17×24 cm
Pagine: 64
Rilegatura: brossura cucita

10,00
Quick view

Rivista Ar-té 01

Indice

– Riparazione del processo primario nella psicoterapia verbale e non verbale delle psicosi
di Maurizio Peciccia, Gaetano Benedetti
– Creatività e potere nello spirito siciliano: le storie di Giufà, il Saggio e lo Stolto
di Salvo Pitruzzella
– La bellezza che sana. Riflessioni sul ruolo dell’estetica in musicoterapia
di Guido Antoniotti
– Un’esperienza di musicoterapia presso l’U.O. di Psichiatria di Cremona: la musicoterapia nel trattamento dei disturbi d’ansia, somatoformi
e nei quadri misti ansiosi-depressivi
di Laura Gamba, Amedeo Mainardi, Roberto Poli, Emilio Agrimi
– L’arte di accompagnare: l’osservazione in Danza Movimento Terapia Integrata
di Vincenzo Puxeddu
– Variazioni del linguaggio simbolico in un gruppo di musicoterapia
di Giovanni Del Puente, Gerardo Manarolo, Elisa Zanelli, Gaetano Formaro

 

Prima edizione:
aprile 2007
Formato: 17×24 cm
Pagine: 64
Rilegatura: brossura cucita
ISSN: 1971-811X

10,00
Quick view

Rivista Ar-té 02

Indice

– Dall’Agire al Pensare: esperienze creative e percorsi psicoterapeutici
di Roberto M. Boccalon
– Corpo, Movimento, Linguaggio: specificità della Danza-Movimento Terapia
di Flavia Russillo
– Atelier ideale – Atelier reale. Arteterapia in un servizio pubblico: contratto terapeutico, setting e prima accoglienza
di Margherita Levo Rosenberg
– Riabilitazione in Danzamovimento Terapia
di Elena Rovagnati
– La forma e lo sguardo. Polisemia dell’immagine in arte terapia, Carlo Zinelli e i mondi visionari
di Giorgio Bedoni

 

Prima edizione:
dicembre 2007
Formato: 17×24 cm
Pagine: 64
Rilegatura: brossura cucita
ISSN: 1971-811X

10,00
Quick view

Rivista Ar-té 03

Indice

– Da Bowlby a Budda. Un’iniziale esplorazione del significato di ‘attaccamento’ e ‘non-attaccamento’ e delle loro implicazioni per la Drammaterapia
di Di Gammage
– L’albero dei desideri: l’arte terapia con i bambini ricoverati in Ematoncologia pediatrica ed i loro genitori
di Cinzia Favara Scacco, Giovanna Baggione
– Applicazione della musicoterapia nei disturbi d’ansia
di Roberto Poli, Laura Gamba, Amedeo Mainardi, Emilio Agrimi
– Le artiterapie e la scientificità. Esiste un ponte che le unisce? Ovvero Arteterapia, teatro di esperienze e di mutamenti profondi
di Wilma Cipriani, Attilia Cossio
– Il piccolo seme… conversazioni al confine. Laboratorio di Danza e Arte Terapia dedicato a bambini in situazione di grave disabilità psicofisica in una ludoteca comunale
di Elvezia degli Esposti, Antonella Monteleone, Francesca Stolfi
– Il suono dello stress: come percepire la sintomatologia del “Burn out”
di Bruno Foti

 

Prima edizione:
aprile 2008
Formato: 17×24 cm
Pagine: 64
Rilegatura: brossura cucita
ISSN: 1971-811X

10,00
Quick view

Rivista Ar-té 04

Indice

– Il corpo abi(ta)to
di Cristina Lugli, Umberto Stefano Benatti
– Il disegno speculare progressivo
di Paolo Catanzaro
– Il ruolo dell’improvvisazione nel processo creativo
di Elisabetta Colace, Marzia Menzani
– Arteterapia nelle cure palliative
di Michele Daghero
– Tra corpo e cultura: la danzamovimentoterapia come mediazione simbolica
di Alba G.A. Maccari
– Esserci, Esprimersi, Interagire tra adolescenti
di Francesca Prestia
– Musica del corpo, musica della mente
di Silvia Ragni
– Danzamovimentoterapia e minori abusati: dal danno alla riparazione
di M.Rita Cirrincione

 

Prima edizione:
dicembre 2008
Formato: 17×24 cm
Pagine: 64
Rilegatura: brossura cucita
ISSN: 1971-811X

10,00
Quick view

Rivista Ar-té 05

Indice

– Arti terapie integrate in oncologia
di Giuliana Nataloni
– ‘Objet Trouve’ and Mark Making in Movement and Art. Una prospettiva Winnicottiana sugli atti di scoperta nel movimento e nell’arte visuale
di Eila Goldhahn
– Danza e canto dei neuroni specchio
di Elena Cerruto
– Specularità e identità in musicoterapia
di Gerardo Manarolo
– DanzaMovimentoTerapia: Arte del Movimento e poetica del… cambiamento
di Vincenzo Puxeddu
– Il pas deux in DanzaMovimento Terapia: riflessioni sulle coreografie del rapporto primario e alcuni risvolti applicativi
di Elena Rovagnati
– King of blue
di Rosa Porasso
– Setting musicoterapeutico: cornice e palcoscenico
di Giovanni Vizzano

 

Prima edizione:
aprile 2009
Formato: 17×24 cm
Pagine: 64
Rilegatura: brossura
ISSN: 1971-811X

10,00
Quick view