Back Cover
Anteprima

Chimica e Ambiente

Ogni anno 3000 sostanze nuove, potenzialmente pericolose vengono immesse nell’ambiente e utilizzate dall’uomo. Le sostanze chimiche, così come i farmaci e altri prodotti, devono essere per legge sottoposte a numerosi test di tossicità che garantiscano in merito alla loro innocuità per la salute umana e per l’ambiente. Tali dati vengono ricavati da prove sperimentali effettuate su animali di laboratorio: ratti, conigli, cani e altri animali, allevati e venduti a tale scopo. Ma qual è, se esiste, il fondamento scientifico di tali prove? Un prodotto che risulti innocuo sui ratti sarà per questo innocuo anche per l’uomo?
L’autore, biologo e ricercatore, dimostra in modo rigoroso e scientifico, attraverso numerosi esempi, che con la sperimentazione su animali è possibile dimostrare tutto e il contrario di tutto, perché il valore predittivo di questi studi per l’uomo è nullo: non è possibile infatti sapere a priori se una sostanza avrà sull’uomo l’effetto che ha sui conigli o sui criceti. Esistono metodologie alternative sicure, che non fanno uso di animali e garantiscono la salute pubblica e l’ambiente, ma vengono duramente osteggiate perché non tutelano gli interessi, commerciali e legali, dei produttori. In nome di questi interessi viene sacrificata ogni anno la vita di milioni di animali e la salute di milioni di consumatori.

 

Prima edizione:
febbraio 2003
Formato: 15×21 cm
Pagine: 84
Rilegatura: brossura
ISBN: 88-87947-16-3
ISBN: 978-88-87947-16-8

10,50

Esaurito

COD: 978-88-87947-16-8 Categorie: ,

Ogni anno 3000 composti chimici, potenzialmente pericolosi vengono immessi nell’ambiente e utilizzate dall’uomo. Esattamente come i farmaci queste sostanze devono essere per legge sottoposte a numerosi test di tossicità che garantiscano in merito alla loro innocuità per la salute umana e per l’ambiente. Tali dati vengono ricavati da prove sperimentali effettuate su animali di laboratorio: ratti, conigli, cani e altri animali, allevati e venduti a tale scopo. Ma qual è, se esiste, il fondamento scientifico di tali prove? Ed è vero che un prodotto che risulti innocuo sui ratti o sui conigli sarà innocuo anche per l’uomo?

Dimensioni 84 x 15 x 21 cm
Autore

Massimo Tettamanti